34ª ASTI PEDALANDO TRA I... BORGHI

Con preiscrizioni da Dimensione Sport a partire da Martedì 23 Aprile (costo € 6,00 che salirà ad 8,00 € il giorno della manifestazione direttamente alla partenza), Mercoledì 1° Maggio le vie cittadine ospiteranno la 34ª edizione della “Astipedalando tra i … borghi” la cui prima “prima volta” (come “Astipedala”) risale a Domenica 18 Maggio 1986. Anche nel 2019 si pedalerà - per l’organizzazione di Albatros Comunicazione, che dal 1995 ha raccolto il “testimone” dall’A.C.S.I., su di un percorso interamente pianeggiante. La "biciclettata", nel suo consueto e collaudato sviluppo, toccherà buona parte dei quartieri cittadini. Lo scorso anno nella classifica dei Comitati Palio più numerosi ad imporsi era stato S.Secondo che aveva preceduto la Cattedrale. Lungo il percorso i partecipanti alla manifestazione avevano fatto tappa nella sede della Croce Verde nel ricordo di Piero Ferraris. All’ Ass. "One more life" (Disagio infantile) sarà devoluta la somma di 250,00 €.


 

L’EDIZIONE 2019
Mercoledì 1° Maggio, organizzata da Albatros Comunicazione con il patrocinio del Comune di Asti, si svolgerà per le vie cittadine - con partenza alle ore 10,30 da P.za Medici/Via C.Battisti - la 34° edizione della "Astipedalando tra i ... borghi", manifestazione cicloturistica libera a tutti "inventata" nel 1986 dall'A.C.S.I.

Le pre-iscrizioni (costo € 6,00) saranno possibili sino alle ore 19,30 di Martedì 30 Aprile da Dimensione Sport in Via C.Battisti, 26 ad Asti ed ancora il Mercoledì mattina sino a qualche istante prima della partenza (costo € 8,00). Lo scorso anno furono un centinaio i “pedalatori” con una solidarietà di 250,00 € devoluta all'Associazione One More Life (disagio infantile), Associazione di riferimento anche nel 2019.

Su di un percorso interamente pianeggiante la “biciclettata”, nel suo collaudato e consueto sviluppo, toccherà gran parte dei quartieri cittadini con apripista ufficiale un’auto della Concessionaria Autoleone 2. Il rinfresco finale sarà garantito con prodotti “Tapporosso” della Centrale del Latte di Torino e del Gruppo 3°.

La "AstiPedalando tra i ... borghi" anche quest'anno farà parte del calendario annuale del "Superprestige". Nel 2018 il Comitato Palio più numeroso era stato quello di S.Secondo che, capitanato dal Rettore Mauro Nebbiolo, aveva preceduto la Cattedrale. Poco significative le presenze di altri Comitati Palio. L'assegnazione dei punti avverrà in base al numero di iscritti (pre-iscrizioni entro le ore 19,30 di Sabato 30 Aprile).

 

IL PERCORSO
Partenza: ore 10,30 P.za Medici / Via C.Battisti
Via C.Battisti - P.za Alfieri, P.za Libertà, C.so Einaudi, C.so G. Ferraris, C.so Genova, C.so Alessandria, C.so Alessandria, C.so Casale, Strada Volta, Via Monte Rainero, P.za 1° Maggio, C.so Alfieri (intero tratto), P.za Torino, C.so D.Minzoni, cavalcavia Giolitti, C.so Venezia, Via Torchio, Vill. S. Fedele, sottopasso FF.SS, Via A.Cittadella, C.so P.Chiesa, Via Calosso, P.le Vittoria, C.so alla Vittoria, P.za Alfieri, Via C.Battisti.
Arrivo ore 12,00: P.za Medici

LA STORIA DELLA MANIFESTAZIONE
Tra le manifestazioni facenti parte del 1° Maggio Sport, sviluppatosi (per la “regia” dell’Assessorato allo Sport del Comune di Asti con 16 discipline sportive e 47 giornate gara) tra il 29 Aprile ed il 30 Maggio 1986, anche la “Astipedala”, un inedito “appuntamento” cicloamatoriale organizzato dall’A.C.S.I. (Associazione Centri Sportivi Italiani) di Asti in collaborazione con il Comitato Palio S.Lazzaro.
 
Domenica 18 Maggio 1986 si pedalava per beneficenza avendo deciso il Presidente del Comitato organizzatore, Enrico Badella, di devolvere quelli che sarebbero stati gli utili della manifestazione all’Associazione "Lotta contro i Tumori" e al “Piccolo Cottolengo” di Tortona.
Aperta a tutti coloro che possedevano una bicicletta, la 1a “Astipedala” dava appuntamento ai suoi primi partecipanti in P.za Alfieri, da dove erano in diverse centinaia a partire in allegria ed amicizia.
La variopinta carovana (al battesimo non c’erano le magliette ufficiali) percorreva dietro alla “Giulia” bianca di Enrico Badella C.so Dante, Via Conte Verde, raggiungeva Viatosto, poi Strada Valmanera, C.so Volta , Via Tosi (dove era previsto un rinfresco), Via Monte Rainero, P.za 1° Maggio, C.so Alfieri e arrivo nuovamente in P.za Alfieri. Tutti insieme, così come si era partiti.
Tra i tanti protagonisti in bicicletta gli allora Assessori allo Sport del Comune di Asti Aldo Pia e all’Urbanistica Gianpiero Vigna.
 
A partire dal 1995 l’ “Astipedala” è entrata a fare parte del programma ogni anno organizzato da Albatros Comunicazione, subentrato all’ACSI nell’organizzazione della manifestazione; ribattezzata successivamente “Astipedalando tra ... i borghi”.
Negli anni è cambiato anche il luogo di ritrovo: da P.za Alfieri in P.za S.Secondo (1992) e poi P.za Medici (a partire dal 1998).
Non è cambiato invece nel tempo lo spirito di solidarietà con diverse decina di migliaia di € devoluti ad Associazioni operanti sul territorio o in favore di popolazioni colpite da calamità varie.


L'ALBO D'ORO PALIOFILO
2004 S.LAZZARO
2005 TORRETTA
2006 TORRETTA
2007 S.PIETRO
2008 S.MARZANOTTO
2009 S.MARZANOTTO
2010 D.BOSCO
2011 S.PIETRO
2012 S.PIETRO
2013 S.PIETRO
2014 CATTEDRALE
2015 CATTEDRALE
2016 CATTEDRALE
2017 NIZZA M.TO
2018 S.SECONDO

 

Info: albatroscom@libero.it - tel. e fax 0141 35.20.79

LA MANIFESTAZIONE


La premiazione del Comitato Palio S.Secondo quale “più numeroso”


Il Rettore di S.Secondo Mauro Nebbiolo con il Trofeo per la prima volta vinto


La premiazione del Comitato Palio Cattedrale classificatosi al 2° posto


La premiazione del Comitato Palio Viatosto in versione “Gandolfo family”


Autorità e Gruppo del Capitano ospiti alla partenza della “Astipedalando” 2018


Le autorità intervenute alla partenza con i titolari di Dimensione Sport


La partenza avvenuta da Via Cesare Battisti con apripista la Conc. Autoleone 2


Autorità e “pedalatori” qualche secondo prima del via ufficiale


La visita alla sede della Croce Verde di Asti nel ricordo di Piero Ferraris


I partecipanti alla “Astipedala” con Giorgio Bertolino e Giovanna Guercio Ferraris


Il “serpentone” lungo il percorso interamente cittadino di una decina di Km


Un breve pit-stop lungo il percorso “scortati” dai Vigili Urbani


Il meritato ristoro finale per i protagonisti della 33° “Astipedalando tra i … borghi”


Il meritato ristoro finale per i protagonisti della 33° “Astipedalando tra i … borghi”

 

ALBATROS COMUNICAZIONE - P.LE VITTORIA, 7 - 14100 ASTI - TEL. e FAX 0141 352079 -  albatroscom@libero.it

 I marchi registrati sono dei legittimi proprietari

HOME               CHI SIAMO               CALENDARIO               EVENTI                PARTNERS

Albatros Comunicazione sas di Giuseppe Giannini & C. P.le della Vittoria, 7 Asti - P.I. 01126320058